• image1.jpg
  • image2.jpg
  • image3.jpg
  • image4.jpg

Storie dell'emigrazione italiana, o meglio storie dei nostri emigrati, gente con la faccia stanca ma con l'animo pieno di speranza. Storie di persone normali che viaggiano verso posti sconosciuti con la paura e la determinazione di chi ha poco da perdere. E poi l'arrivo, le prime esperienze di vita, la solidarietà tra italiani, il lavoro duro, la nostalgia per la patria natia, le foto da mandare alla famiglia, le lettere di chi sapeva scrivere, le rimesse per aiutare chi è rimasto, soldi che hanno fatto crescere l'Italia. Vi raccontiamo la storia attraverso le vicissitudini dei nostri emigrati, suddividendo i temi trattati in generali e specifici, questi ultimi basati sullo stato di destinazione.

Iniziamo a dare uno sguardo al fenomeno migrazione. In Italia, l'emigrazione, si è attivata a partire dal 1876, e si possono distinguere 4 tappe migratorie, molto diverse tra di loro, sopratutto sotto il profilo sociale. Si tratta di quattro grandi ondate migratorie che possiamo così identificare:

emigranti3

- dal 1876 al 1900, prima ondata migratoria, secondo i censimenti ufficiali relativi ai flussi di persone in uscita (prima di questa data si possono raccogliere solo stime e dato ufficiosi);

- dal 1900 alla prima guerra mondiale, seconda ondata migratoria;

- tra le due guerre, dal primo dopoguerra, quindi all'incirca dal 1918, fino ai progromi della Seconda Guerra Mondiale, terza ondata migratoria;

- dal secondo dopoguerra agli anni ’60 e ’70, quarta ondata.

A queste ondate aggiungiamo i recenti fenomeni migratori, incrementatisi con la crisi che spinge giovani e famiglie a spostarsi verso paesi che offrono più prospettive economiche e meritocrazia.

Una storia in passato dimenticata è stata riscoperta, le memorie familiari sono diventate parte della storiografia, sperando che le "ragioni del passato siano linfa per il futuro", sognando che i vissuti passati aiutino ad affrontare i nuovi fenomeni migratori, con umanità.

LEGGI TUTTO L'ARCHIVIO STORIA DELL'EMIGRAZIONE

OPPURE SOTTO GLI ARTICOLI PIU' RECENTI E PIU' LETTI